Consapevoli del momento (Rm 13,11)

quadro-e-casini-1-2       Emanuela Mari. particolare di “Alba a La Verna”

Meditazione sull’Avvento

Ci sono momenti della vita in cui tutto può cambiare. Ci sono occasioni in cui, guardando con il senno di poi, ci rendiamo contro che, se ci fossimo accorti di qualcosa che non abbiamo considerato, forse avremmo fatto in un modo e non in un altro. Così è il nostro momento: possiamo viverlo come ogni giorno o cercarvi il messaggio, l’occasione, la grazia.

Ogni anno, con il tempo di Avvento, la Chiesa ci accompagna in questo luogo sacro che è il momento che viviamo per renderci attenti al mistero che si opera in esso. Ci spinge a considerarlo come parte di un tempo più vasto, il tempo della venuta del Cristo e quindi come pienezza di vita: “Quando venne la pienezza del tempo, Dio mandò il suo figlio, nato da donna” (Gal 4,4). Il tempo, per san Paolo, è come un vaso che si riempie momento dopo momento e quando è colmo si riversa nell’eternità.

Siamo nel tempo di Cristo, il tempo della sua venuta, della sua presenza che ci porta nell’eterno. Ogni momento vissuto in pienezza è quindi incontro con Lui, è occasione di un nuovo passo nella vita di Dio.

Crescere nella consapevolezza del tempo in cui viviamo dovrebbe condurci a scegliere di vivere in un modo nuovo, a gettare via tutto ciò che ci impedisce di liberare il cuore e riconoscere il Cristo che viene.

Continua la lettura di Consapevoli del momento (Rm 13,11)

Ciao Giovanna

giovanna_calmo_striscione_b

“Ragazzi, questo argomemnto è importante, lo continueremo la prossima volta!”  così Giovanna Calmo concludeva sovente la sua lezione e, in questo modo, lasciava come uno spazio da riempire per continuare a riflettere su quanto detto.

Era un arrivederci  che dava ai ragazzi con l’impegno rassicurante del suo esserci accanto a loro. Ora questo arrivederci  lei lo ha dato a tutti noi al cielo. L’11 Ottobre scorso Giovanna è  infatti venuta a mancare qualche ora dopo essersi sentita male . La sua partenza improvvisa ha lasciato un senso di vuoto e di sgomento in tutti. Continua la lettura di Ciao Giovanna

Amare per sempre. Prima parte

AMARE PER SEMPRE
Prima parte
p. Salvatore Franco

hachiko-ueno

Queste due parole oggi sono maltrattate e incomprese. L’amore è sempre più visto come un semplice sentimento e una possibilità per uno scambio di piaceri o di sensazioni più o meno coinvolgenti che generano una intimità, una condivisione di vita che può rompersi da un momento all’altro. “Per sempre” è una parola che fa paura e fa pensare più ad una trappola per topi, ad un impegno asfissiante che chiude altre possibilità.
Eppure, se ascoltiamo il fondo del nostro essere, ci rendiamo conto che sono proprio due cose che non riusciamo a fare a meno di desiderare, di sognare e di sperare. Sono due cose che stanno insieme e si richiamano l’una all’altra. Sentiamo infatti che l’amore per essere amore deve essere fedele.

Continua la lettura di Amare per sempre. Prima parte

Missione popolare nell’anno giubilare

Missione popolare nell’anno giubilare

stricione Bisconte 2016_1

Con la messa presieduta da mons. Di Pietro si è conclusa, sabato 12 marzo 2016, la Missione popolare “Aprite le porte alla misericordia” svoltasi nella parrocchia di Bisconte-Cataratti a Messina iniziata il 27 febbraio. Due settimane molto ricche per le quasi 4000 persone della parrocchia situata nella periferia-monte della città dello Stretto. La missione ha suscitato interesse e novità. Un grande contributo è stato offerto dalla famiglia oblata di Messina, laici e giovani che condividono il carisma missionario di sant’Eugenio de Mazenod.

Continua la lettura di Missione popolare nell’anno giubilare

La Grazia degli inizi

Il ricordo di chi ha vissuto intensamente i primi anni della presenza oblata in terra messinese

di Graziarosa Scarcella

La Sicilia terra d’amuri  conosciuta da sant’Eugenio de Mazenod  nella sua giovinezza, ha avuto anche nel passato un’attenzione da parte dei Missionari Oblati di Maria Immacolata  e, visto che Messina è la porta della Sicilia, chissà quanti Oblati hanno goduto, arrivando con la nave traghetto, di quello spettacolo della natura che è la vista dello Stretto con la stele della Madonnina alla quale tutti i messinesi  tendono lo sguardo certi che la sua benedizione li accompagna sempre. Sarà stato il profumo di zagara, sarà stato il panorama mozzafiato, sarà stato il dolce vento dello Stretto a far si che lo” Spirito Santo che soffia dove vuole “ abbia fatto mettere le radici in questa città ai Missionari Oblati di Maria Immacolata che avevano un solo anelito: annunciare che “Dio è Amore” .

Continua la lettura di La Grazia degli inizi

Girotondo sul mondo

bambini gesso

Si è intitolato così il fine settimana per bambini tenutosi al Centro Agape di Gesso-Messina il 23 e 24 luglio. Hanno partecipato 11 bambini tra i 3 e i 10 anni provenienti da Messina, Rometta (Me) e Roma.

Continua la lettura di Girotondo sul mondo

Visita del Superiore Generale p. Louis Lougen

Lougen Messina !

Storica visita a Messina di p. Louis Lougen, superiore generale dei Missionari Oblati di Maria Immacolata. Il 12 e 13 giugno, il 64enne superiore generale della congregazione oblata ha visitato la comunità oblata di Messina-Gesso.

Continua la lettura di Visita del Superiore Generale p. Louis Lougen

Percorsi e Attività a favore della Persona, la Coppia e la Famiglia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: